Imposta di soggiorno Comune di Gardone Riviera

Informazioni

L’art. 4 del decreto-legge n. 23/2011 ha introdotto l’imposta di soggiorno a carico di coloro che alloggiano in strutture ricettive sul territorio italiano.

L’imposta, dovuta per ogni notte di soggiorno secondo tariffe modulabili da parte del Comune, finanzia spese in materia di turismo, manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali, nonché dei relativi servizi pubblici locali.

L’imposta di soggiorno viene riscossa dai gestori della struttura ricettiva alla fine del periodo di soggiorno e deve essere chiaramente espressa in una ricevuta separata dal conto o in un’unica ricevuta specificando la riscossione dell’imposta alla voce “operazione fuori campo IVA”. Il gestore, mensilmente, deve riversare l’imposta al Comune e comunicare  le presenze.

Dall’anno 2017 la comunicazione mensile al Comune deve essere effettuata esclusivamente tramite questo software online.

Maggiori informazioni

 

Accedi


Password dimenticata?
Vuoi registrarti?

Documentazione

Regolamento in vigore

scarica

Manuale del software per l'utente

scarica

autocertificazione soggiorno per accompagnamento

scarica

autocertificazione soggiorno per terapie

scarica

autocertificazione soggiorno per disabili

scarica